SIGNIFICATO DEL NOME NATALINA - ETIMOLOGIA NATALINA
SIGNIFICATO NOME NATALINA. Il significato dei nome Natalina con la sua origine, la storia del nome Natalina, e l'onomastico di Natalina, oroscopo e segno zodiacale di Natalina, derivazione, varianti, caratteristiche e curiosità sul nome Natalina. L'etimologia del nome Natalina con origine e storia della radice del nome Natalina.
Cerca un nome
NOME
Se stai cercando il significato di un nome in particolare, lo puoi trovare subito anche inserendo solo parte del testo da trovare.

SIGNIFICATO NOME NATALINA
I Romani antichi chiamavano dies natalis, giorno della nascita, quello in cui erano nati perchè l'aggettivo natalis derivava dal verbo nasci, nascere.
Alla fine dei III secolo della nostra era si celebrava il 25 dicembre una festa istituita dall'imperatore Aureliano, il dies natalis Solis Invicti, il Natale dei Sole Invitto, in cui si festeggiava la rinascita sull'orizzonte dei nuovo sole che era simbolicamente morto al solstizio d'inverno, cioè era giunto al punto più basso dell'orizzonte.
Il 25 invece il Sole era già risalito percettibilmente sull'orizzonte, cioè era "rinato".
La festa divenne così popolare che vi partecipavano anche i cristiani.
La Chiesa romana, per distoglierli da quelle cerimonie pagane, decise di celebrare alla stessa data il dies natalis del Cristo, cioè il giorno della sua nascita che fino ad allora non era una festa importante per la cristianità , perchè quella fondamentale era ed è la Pasqua.
La nascita di Gesù si era, celebrata fino a quel momento in diverse date, il 28 marzo, il 18 aprile o il 29 maggio, più accettabili storicamente del 25 dicembre: il Cristo infatti non poteva essere nato d'inverno perchè vi erano le greggi al pascolo intorno alla sua grotta: e si sa che i pastori ebrei partivano per i pascoli con la prima luna piena di primavera, tornando in autunno.
Il Natale cristiano divenne a poco a poco popolare soppiantando quello del Sole Invitto.
Sicchè i fedeli, quando un loro figlio nasceva in quel giorno, lo chiamarono Natalis.
I bizantini coniarono anche il femminile Natalia, che si diffuse in tutti i paesi di influenza bizantina, compresi quelli slavi; e infatti ancora oggi in questi paesi è diffusissimo Natalija insieme con il suo ipocoristico Natascia, un nome rilanciato nell'Ottocento da Toistoi con Guerra e pace, Dostoevskij con L'idiota.
I nomi latini vennero poi tradotti in italiano in Natale e Natalia, con i diminutivi Natalino e Natalina che sono diffusissimi, e si festeggiano il 25 dicembre.
Ma Natale si può anche festeggiare il 21 agosto, San Natale di Casale Monferrato, o il 13 maggio, San Natale vescovo di Milano nell'VIII secolo.
E Natalia il primo dicembre, quando si festeggia Santa Natalia, moglie di Sant'Adriano di Nicomedia, morta all'inizio del IV secolo.


Il nome di ogni persona nei tempi passati era scelto per trasmettere certe caratteristiche o poteri coinvolti in essa. Ogni nome ha un significato speciale nascosto, che il tempo e l'evoluzione del linguaggio è stato perso e molte persone non sanno la vera l'origine e il significato del suo nome, non solo da dove deriva.
Infatti a seconda dei luoghi e delle culture indigene, anche i nomi assumono un significato speciale che viene trasmesso a chi lo porta.
Alcuno credono che il nome influnza il destino e il carattere stesso della persona essendo al nome stesso attribuito una numerologia e influenza degli astri.


Torna alla Home
 
:: HOME :: SCRIVICI :: PREFERITI :: COOKIES E PRIVACY ::
I testi inseriti sono stati inviati da utenti o trovati nel web. Se ritenete che vi siano state delle violazioni di diritto d'autore non esitate a scrivere alla redazione specificando il testo e documentando i diritti. La frase verrà aggiornata con il copyright, limitazioni d'uso, link alla home page dell'autore o, se desiderate, eliminata dai nostri archivi.
SIGNIFICATO NOMESIGNIFICATO NATALINAETIMOLOGIA NATALINA